F1: Alonso "La Ferrari sarà molto forte nel 2015"

Lo spagnolo crede in una rossa competitiva già nella prossima stagione: "Hanno talento, risorse e budget"

AUTO-PRIX-AUS-F1

La storia in pista tra Fernando Alonso e la Ferrari si è chiusa poche settimane fa, anche se lo spagnolo ha sempre dichiarato di continuare a ‘tifare’ per la scuderia di Maranello, ovviamente tranne quando sarà in lotta con la sua McLaren. L’annata appena conclusa è stata la più deludente in tempi recenti per la rossa, mai in grado non solo di lottare per il titolo, ma nemmeno per qualche vittoria parziale. Ma l’asturiano vede un futuro roseo per la scuderia italiana, già a partire dal Mondiale 2015.

Ci sono talento, risorse e motivazioni – le parole dell’ormai grande ex – e, con il budget a loro disposizione, saranno tra i favoriti, perché ogni anno la Ferrari lo è. Saranno molto forti l’anno prossimo”. Difficile però pensare che Alonso abbia ragione, visto il distacco di quest’anno della monoposto di Maranello nei confronti della Mercedes, ma anche della Red Bull e, su alcune piste, della Williams. E, soprattutto, vista la mancanza di rivoluzioni regolamentari, per far pensare ad un radicale cambio dei rapporti di forza.

Lo stesso presidente Marchionne, nelle ultime settimane, ha parlato di 2016 come più realistico anno in cui la rossa tornerà a caccia del titolo iridato, pur ovviamente augurandosi un’annata migliore dell’ultima (ma non dovrebbe essere difficile da raggiungere). Alonso è tornato anche sui suoi cinque anni trascorsi a Maranello, chiusi senza l’attesa conquista del titolo iridato: “La monoposto non è stata al massimo livello in alcuni aspetti, in particolare sull’aerodinamica e, nell’ultimo anno, sulla power unit”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: