F1 2015: Nico Hulkenberg crede di poter fare meglio che nel 2014

In Formula 1 bisogna guardare sempre avanti, evitando di compiacersi troppo dei risultati positivi raccolti in precedenza. Nico Hulkenberg lo sa perfettamente.

F1 Grand Prix of China

Nico Hulkenberg si sta preparando ad affrontare la sua seconda stagione con la Force India. Lui è convinto di poter fare ancora meglio dello scorso anno, segnando un ulteriore passo in avanti.

Il 27enne tedesco vuole raccogliere i dividendi maggiori che l'affinata integrazione con la squadra potrebbe riservargli. Nel 2014, infatti, ha dovuto dedicare un po' di energie all'ambientamento, dopo la parentesi precedente alla Sauber, con cui aveva corso nel 2013.

Ora questo problema è stato completamente superato, anche se Hulkenberg, già lo scorso anno, non aveva palesato particolari problemi, come testimoniano i quindici risultati in zona punti. Con un bottino finale decisamente migliore del compagno di squadra Sergio Perez.

Formula 1: dirette televisive 2015

Nico pensa di poter fare meglio nella stagione che si profila all'orizzonte, come si evince dalle sue parole su Planet-F1. Questo ha detto in occasione del lancio della livrea della sua nuova monoposto:

Fa una grande differenza non doversi inserire in un nuovo ambiente. Significa saltare quel periodo di apprendimento necessario per conoscere le persone e adattarsi al modo in cui un team lavora. Così ci si può concentrare con tutte le energie sulla guida e su come migliorare la vettura.

Ricordiamo che il 2014 è stato l'anno migliore di Hulkenberg in termini numerici, con 96 punti raccolti nell'arco della stagione. Ora spera e crede di poter migliorare. Sempre lo scorso anno, il pilota tedesco ha eseguito dei test al volante della Porsche 919 Hybrid, per iniziare a prendere confidenza con il prototipo della casa tedesca, che lo vedrà impegnato in una bella sfida nel 2015: la 24 Ore di Le Mans.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail