Rally Svezia 2015: vince Ogier nella Power Stage! Poi Neuville e Mikkelsen

Rally Svezia 2015 - Il campione del mondo approfitta di un errore commesso da Mikkelsen e lo scavalca nella Power Stage. Secondo Neuville, terzo il norvegese.

a:2:{s:5:"pages";a:5:{i:1;s:0:"";i:2;s:36:"Rally Svezia 2015: la terza giornata";i:3;s:38:"Rally Svezia 2015: la seconda giornata";i:4;s:36:"Rally Svezia 2015: la prima giornata";i:5;s:34:"Rally Svezia 2015: le informazioni";}s:7:"content";a:5:{i:1;s:3309:"wrc_sweden_2015_01

Sebastien Ogier vince anche il rally di Svezia, bissando così il trionfo nella gara inaugurale (a Monaco) ed allungando in vetta alla classifica iridata. Il francese della Volkswagen ha approfittato di una sbavatura commessa da Andreas Mikkelsen, finito contro un banco di neve nella Power Stage: il norvegese aveva in quel momento le mani sulla vittoria, presentandosi nella tappa finale con un vantaggio di 3 secondi su Neuville e di 4,6 secondi su Ogier.

Mikkelsen chiude in terza posizione e rinuncia a quella che sarebbe stata la sua prima vittoria in carriera. Secondo l’ottimo Thierry Neuville, al volante di una Hyundai i20 WRC capace sulla neve di impensierire le velocissime Polo R WRC. Ogier ha corso quest’oggi in maniera divina, recuperando l’errore commesso nella terz’ultima PS di ieri – quando Mikkelsen era tornato al comando – e rosicchiando secondi su secondi ai due piloti che lo precedevano.

Il campione del mondo ottiene in questo modo i tre punti bonus messi a disposizione nella Power Stage, conclusa davanti a Neuville ed a Mats Ostberg. Il norvegese della Citroen ha finito in decima posizione, mentre va segnalato l’ottimo quarto posto di Ott Tanak. Il prossimo rally si correrà in Messico, fra il 5 e l’8 marzo.

Rally Svezia 2015 – La classifica finale

wrc_sweden_2015

Sebastien Ogier (Volkswagen Polo R WRC) – 2.55'30"5
Thierry Neuville (Hyundai i20 WRC) – + 6"4
Andreas Mikkelsen (Volkswagen Polo R WRC) – +39"8
Ott Tanak (Ford Fiesta RS WRC) – +2'26"0
Hayden Paddon (Hyundai i20 WRC) – +3'31"5
Elfyn Evans (Ford Fiesta RS WRC) – +3'53"0
Kris Meeke (Citroen DS3 WRC) – +4'05"0
Martin Prokop (Ford Fiesta RS WRC) – +4'26"0
Yuriy Protasov (Ford Fiesta RS WRC) – +5'32"2
Mads Ostberg (Citroen DS3 WRC) – +6'50"9

WRC 2015 – La classifica piloti

wrc_sweden_2015

1. Sebastien Ogier – 53 punti
2. Andreas Mikkelsen – 30 punti
3. Thierry Neuville – 30 punti
4. Jari-Matti Latvala – 19 punti
5. Mads Ostberg – 14 punti
6. Ott Tanak – 12 punti
7. Chris Meeke – 10 punti
8. Hayden Paddon – 10 punti

WRC 2015 – La classifica costruttori

wrc_sweden_2015

1. Volkswagen – 71 punti
2. Hyundai – 55 punti
3. Ford M-Sport – 32 punti
4. Citroen – 20 punti

";i:2;s:2277:"

Rally Svezia 2015: la terza giornata

neuville_rally_sweden_2015

Thierry Neuville è balzato al comando del rally di Svezia. Il pilota della Hyundai precede Andreas Mikkelsen e Sebastien Ogier, scavalcati entrambi dopo una giornata in crescendo: Neuville si è aggiudicato due delle quattro ultime prove speciali ed ha recuperato poco alla volta l’intero svantaggio fin lì accumulato, pari a circa 30 secondi dopo la terza PS odierna.

Il belga è stato comunque favorito da un piccolo errore commesso da Mikkelsen, costretto a perdere 20 secondi nella PS14 dopo aver urtato contro un cumulo di neve. Ogier ha vinto le prime tre PS della giornata e sembrava pronto ad assumere la vetta, ma non è riuscito a scalzare il compagno di squadra ed ha poi preferito gestire il ritardo. Mads Ostberg è scivolato ad oltre 50 secondi, in seguito alla foratura di un pneumatico ed a problemi accusati dalla trasmissione.

La prova speciale 18 “è stata una delle migliori in cui abbia mai guidato – il commento di Neuville –. Sono andato veramente forte. I nuovi pneumatici mi hanno aiutato molto, regalandomi da soli tre o quattro secondi. E’ stato molto divertente”. Domani sono previste le ultime tre PS (46,74 km), più la power stage di Varmullsasen.

Rally di Svezia 2015 – La classifica dopo la PS18

Thierry Neuville (Hyundai i20 WRC) – 2.29'54"5
Andreas Mikkelsen (Volkswagen Polo R WRC) – +1"5
Sebastien Ogier (Volkswagen Polo R WRC) – +9"6
Mads Ostberg (Citroen DS3 WRC) – +53"4
Ott Tanak (Ford Fiesta RS WRC) – +1'29"2
Hayden Paddon (Hyundai i20 WRC) – +2'35"7
Martin Prokop (Ford Fiesta RS WRC) – +3'03"1
Elfyn Evans (Ford Fiesta RS WRC) – +3'22"1
Kris Meeke (Citroen DS3 WRC) – +3'22"5
Yuriy Protasov (Ford Fiesta RS WRC) – +4'19"6

";i:3;s:2981:"

Rally Svezia 2015: la seconda giornata

wrc_rally_sweden

Rally Svezia 2015 – Andreas Mikkelsen si trova al comando dopo la seconda giornata di gara, nella quale i piloti hanno affrontato le prove speciali dalla 2 alla 10. Il norvegese ha 19,1 secondi di vantaggio su Thierry Neuville, mentre Sebastien Ogier occupa al momento la quarta posizione (+24,7 secondi).

Il francese della Volkswagen ha vinto tre delle prime quattro PS, ma un problema ai tergicristalli lo ha costretto ad abbassare i ritmi. Per Ogier non è stato l’unico problema di giornata: il cofano della sua Polo R WRC si è improvvisamente sollevato, rompendo il parabrezza e costringendolo a perdere ulteriori secondi. Il due volte iridato hanno comunque finito la giornata vincendo cinque PS, nonostante abbia trovato anche il tempo di arenarsi dentro un cumulo di neve: questo errore lo ha penalizzato per 40 secondi.

Latvala è passato al comando, ma è andato largo nella PS9 ed ha avuto bisogno degli spettatori per ritornare in gara< . Nell’occasione ha visto trascorrere otto minuti. Robert Kubica ha guidato per quasi tutto il pomeriggio con la sola trazione anteriore, mentre Lorenzo Bertelli – come scritto su WRC.com – in seguito alla rottura del semiasse. Kris Meeke ha invece commesso un errore nella PS7 ed ha perso tre minuti.

Rally di Svezia 2015 – L’incidente di Latvala

Il finlandese della Volkswagen è andato fuori strada nel corso della PS9. E’ stato aiutato dai suoi tifosi, ma il ritardo dal vincitore della PS9 (Neuville) è risultato superiore agli 8 minuti. “Siamo arrivati troppo veloci – la sua ricostruzione –. Ho visto un po’ di ghiaia e pensavo che avessimo abbastanza grip, ma il posteriore ha urtato un cumulo di neve ed ha poi spinto l’anteriore. Ho tenuto il gas spalancato, ma era troppo tardi”. Latvala è uscito di strada a soli 400 metri dal traguardo. Era secondo assoluto.

Rally di Svezia 2015 – La classifica dopo la PS10

Andreas Mikkelsen (Volkswagen Polo R WRC) – 1.14'03"6
Thierry Neuville (Hyundai i20 WRC) – +19"1
Mads Ostberg (Citroen DS3 WRC) – +19"4
Sebastien Ogier (Volkswagen Polo R WRC) – +24"7
Ott Tanak (Ford Fiesta RS WRC) – +1'06"2
Hayden Paddon (Hyundai i20 WRC) – +1'37"1
Martin Prokop (Ford Fiesta RS WRC) – +2'00"5
Yuriy Protasov (Ford Fiesta RS WRC) – +2'11"4
Henning Solberg (Ford Fiesta RS WRC) – +2'18"2
Elfyn Evans (Ford Fiesta RS WRC) – +2'49"6

";i:4;s:1778:"

Rally Svezia 2015: la prima giornata

wrc_sweden_2015

Lo svedese Pontus Tidemand ha vinto la PS1 del rally di Svezia. Il risultato è piuttosto sorprendente, in relazione alle disponibilità tecniche: Tidemand corre su una vettura della categoria WRC2, per di più neanche recentissima (è una Ford Fiesta RRC). Si è tolto la soddisfazione di mettersi alle spalle tutti i piloti di maggior caratura: secondo è Mads Ostberg, davanti a Latvala ed a Neuville. Ogier è ottavo, davanti a Kubica.

Lorenzo Bertelli ha chiuso in quindicesima posizione, lontano tre secondi dalla vetta. La PS1 misurava 1,9 chilometri ed è stata organizzata nell'ippodromo di Karlstad. Il programma si intensifica nella giornata di venerdì, quando le prove speciali saranno 9 ed i chilometri aumenteranno a 124,51. La PS più impegnativa misura 20,76 chilometri e verrà percorsa due volte. L'ultima prova speciale della giornata si sviluppa nuovamente nell’ippodromo di Karlstad.

Rally di Svezia 2015 – La classifica dopo la PS1

Pontus Tidemand (Ford Fiesta RRC) – 1'32"1
Mads Ostberg (Citroen DS3 WRC) – +0"3
Jari-Matti Latvala (Volkswagen Polo R WRC) – +0"4
Thierry Neuville (Hyundai i20 WRC) – +0"6
Andreas Mikkelsen (Volkswagen Polo R WRC) – +0"7
Ott Tanak (Ford Fiesta RS WRC) – +1"0
Sebastien Ogier (Volkswagen Polo R WRC) – +1"1
Robert Kubica (Ford Fiesta RS WRC) – +2"0
Yuriy Protasov (Ford Fiesta RS WRC) – +2"2
Kevin Abbring (Hyundai i20 WRC) – +2"5

";i:5;s:3603:"

Rally Svezia 2015: le informazioni

Rally Svezia 2015 – Il campionato WRC giunge al secondo appuntamento della stagione 2015 e si ferma in Svezia, dove Jari-Matti Latvala proverà ad ottenere la quarta vittoria in carriera. Non sarà comunque facile, visto che il pilota della Volkswagen si trova a partire secondo nei primi due giorni di gara: l’ordine di partenza è stabilito in relazione alla classifica generale. Ogier partirà davanti a tutti, seguito da Latvala e da Mikkelsen. Partecipano al rally 17 equipaggi.

Non ci sarà Dani Sordo (Hyundai), infortunatosi qualche giorno fa dopo una caduta in montagna e costretto ad alzare bandiera bianca fino al rally del Messico (6-9 marzo). Gli organizzatori della corsa hanno modificato il percorso e diminuito sia il numero delle prove speciali che la lunghezza dei tratti cronometrati: i piloti dovranno affrontare 21 PS (nel 2014 furono 23), per un totale di 308 chilometri (-15 rispetto al 2013). I chilometri totali saranno invece 1.133.

Il fondo ghiacciato ed innevato costringe i piloti a servirsi di pneumatici adatti: sono rivestiti da 380 chiodi lunghi 20 mm, che sporgono di 7 mm dal battistrada ed assicurano efficienza fino ai 25 gradi C sono lo zero. In queste condizioni, lo scorso anno, nella tappa più veloce si raggiunse la velocità media di 117 km/h. Giovedì 11 febbraio sono previsti lo shake down (4,3 chilometri, in Norvegia) e la PS1 (1,9 chilometri), mentre venerdì i piloti dovranno affrontare 124,54 chilometri di prove speciali e replicheranno sabato (134,82 km). Domenica sono previste 3 PS, per un totale di 46,76 chilometri.

Rally Svezia 2015 – Cos’è il Colin Crest?

Il Colin’s Crest è un salto posizionato lungo la prova speciale Vargåsen, dedicato al compianto Colin McRae. Viene premiato chi effettua il salto più lungo. L’anno scorso vinse Ogier (41 metri), riuscendo a conquistare anche il record assoluto.

Rally Svezia 2015 - Il programma delle prove speciali

2015_rally_sweden

Rally Svezia 2015 – Gli orari e la programmazione TV

2015_sweden_rally

Fox Sports 2 è l’unico canale italiano ad offrire una copertura della gara. Gli speciali verranno trasmessi giovedì a mezzanotte, sabato alle 10 e domenica alle 12.

WRC 2015 – Le classifiche piloti e costruttori

2015_sweden_rally

Classifica piloti
1. Sebastien Ogier (Volkswagen) 25 punti
2. Jari-Matti Latvala (Volkswagen) 19 punti
3. Andreas Mikkelsen (Volkswagen) 15 punti
4. Mads Ostberg (Citroen) 12 punti

Classifica costruttori

1. Volkswagen Motorsport 43 punti
2. Hyundai Motorsport 27 punti
3. Citroen Total Abu Dhabi WRC 12 punti
4. M-Sport World Rally Team 12 punti";}}

  • shares
  • Mail