Ferrari, Domenicali: "Alonso è come Schumi. Ci serviva"

domenicali

La Ferrari, dopo la deludente stagione ormai alle spalle, cerca il riscatto nel campionato 2010. La scuderia di Maranello conta molto sull'apporto di Fernando Alonso, per coronare l'attesa riscossa. Gli uomini del "cavallino rampante" vogliono riprendere la scia di successi dell'era di Michael Schumacher, per tornare al vertice.

Il direttore della gestione sportiva Stefano Domenicali crede che lo spagnolo possa regalare le attese gioie, per le sue qualità globali: "Avevamo bisogno in squadra di uno come Schumi. Kimi era molto veloce, ma anche chiuso. Quando saliva in macchina era capace di vincere, ma la macchina va anche sviluppata e sotto questo aspetto Fernando è il migliore al mondo".

Per l'asturiano non ci saranno problemi di convivenza con Felipe Massa, a differenza di quanto accade con Lewis Hamilton ai tempi della McLaren. Lo assicura lo stesso Domenicali: "A Maranello non sarà come a Woking. Quando ho parlato con Alonso di quello che è successo allora, mi ha raccontato che si è sentito tradito e che il suo rapporto con il compagno di squadra non è sempre stato corretto. Da noi questo non succederà mai, posso garantirlo".

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: