F1 test Barcellona 2015: Bottas chiude in testa | Risultati 1 marzo

Sebastian Vettel completa la simulazione di una gara ed effettua 127 giri. Ciò non gli ha impedito di stabilire il secondo miglior tempo.

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:39:"F1 test Barcellona 2015: terza giornata";i:3;s:41:"F1 test Barcellona 2015: seconda giornata";i:4;s:39:"F1 test Barcellona 2015: prima giornata";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:1871:" valtteri_bottas_2015

F1 test Barcellona 2015Valtteri Bottas chiude in testa la quarta ed ultima sessione di prove al Montmelò. Il pilota finlandese stabilisce il miglior tempo in mattinata (con pneumatici super-soft) e colleziona un totale di 89 giri, ben 38 in meno di Sebastian Vettel: il ferrarista simula nel pomeriggio un gran premio e non dedica troppo valore al tempo sul giro, finendo oltre 2 decimi più lento rispetto al miglior giro portato a termine sabato da Kimi Raikkonen.

Lo stesso lavoro del tedesco è stato compiuto anche da Felipe Nasr, autore di ben 159 passaggi. E’ il record della quattro giorni spagnola. In questa speciale classifica il brasiliano precede Nico Rosberg (146 giri), Sergio Perez e Kimi Raikkonen, entrambi autori di 127 tornate in un solo giorno. Il risultato del messicano è particolarmente significativo e testimonia l’affidabilità della nuovissima Force India VJM08.

Pastor Maldonado ha ultimato solo 36 giri ed ha abbandonato la sessione dopo un problema meccanico, mentre Jenson Button si è dovuto accontentare di 30 giri: un guasto alla power unit lo ha costretto a trascorrere la mattinata ai box. I piloti torneranno a guidare venerdì 13 marzo, in occasione del GP d’Australia.

F1 test Barcellona 2015: tempi 1 marzo
01 Valtteri Bottas Williams 1:23.063 89 laps
02 Sebastian Vettel Ferrari 1:23.469 127 giri
03 Felipe Nasr Sauber 1:24.023 159 giri
04 Max Verstappen Toro Rosso 1:24.527 84 giri
05 Daniel Ricciardo Red Bull 1:24.638 70 giri
06 Sergio Perez Force India 1:25.113 127 giri
07 Nico Rosberg Mercedes 1:25.186 146 giri
08 Jenson Button McLaren 1:25.327 30 giri
09 Pastor Maldonado Lotus 1:28.272 36 giri

";i:2;s:1634:"

F1 test Barcellona 2015: terza giornata

lewis_hamilton_2015

F1 test Barcellona 2015 – E’ ancora di una Mercedes il miglior tempo al Montmelò, dove quest’oggi si è disputata la terza sessione di prove. Lewis Hamilton precede Felipe Massa di appena 260 millesimi, ma il distacco relativamente contenuto si giustifica con l’utilizzo di pneumatici differenti: il campione del mondo ha scelto coperture soft, mentre l’ex ferrarista ha montato gomme super-soft.

Anche Kimi Raikkonen si è servito di pneumatici super-soft, chiudendo a soli 14 centesimi dall’ex compagno di squadra e portando a termine ben 136 giri. Sorridono anche Nico Hulkenberg e tutto il team Force India, capaci di percorrere ben 158 giri e soddisfatti da un’affidabilità su cui in pochi avrebbero scommesso. Non possiamo scrivere altrettanto per McLaren: Kevin Magnussen – schierato al posto del convalescente Fernando Alonso – si è arreso dopo 39 giri, tradito da una perdita d’olio.

F1 test Barcellona 2015: tempi 28 febbraio

01 Lewis Hamilton Mercedes 1:23.022s 76 giri
02 Felipe Massa Williams 1:23.262 102 giri
03 Kimi Raikkonen Ferrari 1:23.276 136 giri
04 Carlos Sainz Jr Toro Rosso 1:24.191 132 giri
05 Romain Grosjean Lotus 1:24.200 116 giri
06 Marcus Ericsson Sauber 1:24.477 122 giri
07 Nico Hulkenberg Force Indi 1:24.939 157 giri
08 Kevin Magnussen McLaren 1:25.225 39 giri
09 Daniel Ricciardo Red Bull 1:25.742 128 giri

";i:3;s:2116:"

F1 test Barcellona 2015: seconda giornata

nico_rosberg_2015

F1 test Barcellona 2015 – Mercedes sceglie di utilizzare i pneumatici soft e rifila un distacco clamoroso agli inseguitori, lontani almeno 1 secondo. Sebastian Vettel, quarto, rincorre ad oltre 2,5 secondi. Termina così la seconda giornata di test al Montmelò, durante la quale McLaren fornisce un segnale di vita e percorre 101 giri.

Il miglior crono è stato stabilito da Nico Rosberg, autore di 106 passaggi e soprattutto di un tempo 1,2 secondi migliore rispetto alla Williams di Valtteri Bottas, che montava anch’essa pneumatici soft. In terza posizione ha concluso Felipe Nasr, davanti a Sebastian Vettel ed a Jenson Button. L’inglese ha risolto i problemi di ieri (quando aveva percorso solo 7 giri) ed ha completato la miglior giornata di test, ma ha comunque dovuto arrendersi ad un problema di natura meccanica: la sua MP4-30 si è fermata alla curva 7 ed i commissari hanno pertanto dovuto esporre la bandiera rossa, quando mancavano 20 minuti alla fine del turno.

Pastor Maldonado si è fermato all’ingresso della corsia dei box e Max Verstappen ha alzato bandiera bianca dopo un guasto all’impianto elettrico. Nico Hulkenberg è finalmente riuscito a guidare la Force India VJM08, percorrendo 77 giri senza riportare alcun fastidio meccanico.

F1 test Barcellona 2015: tempi 27 febbraio


01 Nico Rosberg Mercedes 1:22.792 106 laps
02 Valtteri Bottas Williams 1:23.995 1.203 90 laps
03 Felipe Nasr Sauber 1:24.071 1.279 141 laps
04 Sebastian Vettel Ferrari 1:25.339 2.547 143 laps
05 Jenson Button McLaren 1:25.590 2.798 101 laps
06 Pastor Maldonado Lotus 1:26.705 3.913 140 laps
07 Max Verstappen Toro Rosso 1:26.766 3.974 139 laps
08 Daniil Kvyat Red Bull 1:26.965 4.173 84 laps
09 Nico Hulkenberg Force India 1:28.412 5.620 77 laps

";i:4;s:1715:"

F1 test Barcellona 2015: prima giornata

felipe_massa_2015

F1 test Barcellona 2015 - La Mercedes si concede un pomeriggio di relativa tranquillità e Felipe Massa può stabilire in tal modo il miglior crono, davanti alla Sauber di Marcus Ericsson ed alla Freccia d’Argento di Lewis Hamilton.

Il campione del mondo è stato il più veloce nel mattino, fino a quando una serie di inconvenienti non lo hanno costretto ad alzare bandiera bianca: Mercedes ha denunciato un guasto al modulo MGUK, ragion per cui l’inglese non è nemmeno rientrato in pista dopo la pausa. Termina quindi la prima giornata dei test con soli 48 giri. Massa è stato fra i pochi a non accusare problemi di sorta.

Ha stabilito il miglior tempo con pneumatici soft, quando invece il miglior tempo di Hamilton è stato ottenuto con pneumatici medi. Force India sta ancora aspettando la VJM08, Jenson Button è stato tradito da una perdita idraulica e Kimi Raikkonen ha effettuato brevi stint, con l’obiettivo di valutare le risposte dell’assetto a sollecitazioni di vario genere.

F1 test Barcellona 2015: tempi 26 febbraio

01 Felipe Massa Williams 1:23.500 103 giri
02 Marcus Ericsson Sauber 1:24.276 0.776 122 giri
03 Lewis Hamilton Mercedes 1:24.881 1.381 48 giri
04 Daniil Kvyat Red Bull 1:25.947 2.447 75 giri
05 Romain Grosjean Lotus 1:26.177 2.677 75 giri
06 Kimi Raikkonen Ferrari 1:26.327 2.827 80 giri
07 Carlos Sainz Jr Toro Rosso 1:26.962 3.462 86 giri
08 Jenson Button McLaren 1:31.479 7.979 7 giri
";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail