Rossion Q1, bolide in vendita presso UKGarage

rossion

Rossion affida la distribuzione italiana per la supersportiva Q1 all'UKGarage di Bergamo, che diventa il primo dealer del marchio in Europa. Questa importante realtà italiana si occuperà dal 2010 anche delle omologazioni per il mercato continentale e per l'iniziale commercializzazione anche in altre piazze comunitarie.

La Q1 ha richiesto 2 anni di sviluppo, per mettersi in evidenza fra le coupé sportive della sua fascia di prezzo. Realizzata sulla base del telaio della Noble M400, ha subìto un grande sviluppo areodinamico, con ore e ore di galleria del vento per affinare ogni dettaglio esterno in funzione della efficienza in tutte le condizioni di impiego, tanto che non risulta più necessario lo spoiler posteriore. Il raffreddamento del motore biturbo avviene tramite due airbox in carbonio ricavati nei passaruota posteriori con intercooler che lavora sottopressione.

rossion
rossion
rossion
rossion

rossion
rossion
rossion
rossion
rossion
rossion
rossion
rossion
rossion
rossion
rossion

Il V6 3500 a doppia sovralimentazione da 450 cavalli è realizzato su base Ford dal famoso preparatore AER (attivo anche nella Le Mans Series), con nuova centralina compatibile OBD-II. Il cambio Getrag manuale a 6 marce ha una nuova geometria del selettore, mentre il differenziale posteriore a slittamento limitato è un Quaife.

Il gruppo sospensioni totalmente regolabili è stato rivisto in collaborazione con Koni USA, per offrire al guidatore della Q1 il miglior feeling sia nell'utilizzo quotidiano che in quello pistaiolo, risultando un ottimo compromesso tra efficienza trackdaystica e guidabilità su ogni tipo di asfalto, risultando anche più confortevole di vetture di analoga vocazione. L'utilizzo di coperture dedicate come i Pirelli Pzero Corsa portano l'auto a superare 1.3 g di accelerazione laterale.

I freni a disco sono da 330mm su tutte le ruote, con pinze a 4 pistoncini AP Racing. Assicurano rallentamenti potenti e costanti anche in utilizzi pistaioli, grazie anche al peso contenuto in soli 1070 kg, dovuto all'utilizzo di materiali composite in fibra e carbonio. La Q1 non dispone di sistemi elettronici come Abs o Ebd, ma affida tutta la sua sicurezza al piano attivo, risultando fulminea nei cambi di direzione, perfettamente bilanciata e con un baricentro molto basso. Non esistono airbag ma cinture a 4 punti e un rollbar integrale a gabbia con barre antiintrusione nelle portiere.

Il modello offre tutti gli indispensabili optionals nell'abitacolo, dal clima alla radio CD, con possibilità di Navigatore/Tv/Dvd, vetri e specchi elettrici, allarme integrato con immobilizer, interni in pelle su misura, sedili monoscocca in carbonio con supporti in alluminio, volante sportivo regolabile in pelle, avviamento a pulsante e doppie cinture, a 3 e 4 punti.

I cerchi da 18” sono realizzati su disegno specifico Rossion, monoblocco superlight forgiati a mano. A scelta anche le infinite possibilità cromatiche esterne, con una predilezione dei primi clienti per i colori perliscenti accesi, come il chrome orange o il lime green. La vettura, secondo gli ultimi test della rivista americana Road and Track, ha accelerato da 0 a 100 km/h in 3.2 secondi, coperto i 400 m da ferma in 11.6 secondi e raggiunto una velocità di punta superiore ai 300 km/h.

Le consegne delle prime Q1 partiranno in Italia da febbraio 2010, al ritmo di 40 unità nel corso dell'anno in tutta Europa, con prezzi da 90 mila euro + tasse. Le ordinazioni sono aperte presso UKGarage di Bergamo. Maggiori informazioni si trovano sul sito ufficiale www.rossioneurope.com

Via | Press Office

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: