F1: da Fangio ad Alonso, i piloti vincenti al debutto in Ferrari

Domenica Vettel proverà ad imitarli per salire sul gradino più alto del podio alla prima 'in rosso'

Ferrari's Spanish driver Fernando Alonso

Ferrari F1 – Domani scatterà il primo weekend stagionale di Formula 1, con la prima sessione di prove libere del Gp d’Australia: sarà una gara attesa per tutti, ma in particolare per Sebastian Vettel. Il pilota tedesco sarà al debutto sulla Ferrari, per un giorno sicuramente indimenticabile: “Sono molto emozionato – le sue parole, alla vigilia del via al Mondiale 2015E’ un onore per me, non vedo l’ora di salire in macchina ed iniziare a correre”.

Ma come sono andati i piloti al debutto con la vettura di Maranello? Solamente in pochi sono riusciti a centrare il bottino pieno e salire sul gradino più alto del podio. E si tratta tutti di nomi pesanti, che sono rimasti nella storia della Formula 1: il primo a trionfare all’esordio risale agli albori del circus, nel lontano 1956, quando Juan Manuel Fangio portò la rossa per primo sotto la bandiera a scacchi nel Gp d’Argentina, in coppia con Luigi Musso.

Nel secolo scorso, ci sono riusciti anche Mario Andretti (Sudafrica 1971) e Nigel Mansell (Brasile 1989), mentre in tempi più recenti hanno vinto alla 'prima' gli ultimi due ‘titolari’ debuttanti. Kimi Raikkonen è salito sul grandino del podio proprio a Melbourne nel 2007, anno in cui vinse anche il suo unico titolo iridato, mentre Fernando Alonso trionfò in Bahrain nel 2010. Quando addirittura fu doppietta, con Massa secondo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail