McLaren, Boullier: Il risultato di Melbourne ci sarà di stimolo

Il racing director della scuderia inglese dà per imminenti alcune migliorie e confida nell'ottimismo dei piloti, che non devono perdere fiducia.

eric_boullier_2015

Il disastroso esito del GP dell’Australia non ha lasciato scorie in McLaren, che guarda al GP della Malesia con immutata fiducia. “Non sorrido perché ovviamente non abbiamo ancora raggiunto il livello di performance che ci aspettavamo – commenta Eric Boullier, racing director della scuderia inglese –. Stiamo svolgendo dei collaudi in materia di affidabilità, al banco, sette giorni su sette. Abbiamo depotenziato leggermente il motore, quindi prossimamente vi saranno più cavalli a disposizione”.

L’ex team manager della scuderia Lotus scende poi nel dettaglio e spiega che “alcune modifiche tecniche o soluzioni decise per la Malesia hanno funzionato. Ora dobbiamo renderle adatte in maniera contestuale all’aumento della potenza”. L’imprenditore francese dimostra poi vicinanza ai piloti e ritiene fondamentale che Fernando Alonso, Jenson Button e Kevin Magnussen non perdano l’ottimismo.

In questa situazione è di conforto trovare aspetti positivi - il suo pensiero -. Mi rallegra sapere che i piloti ne hanno trovati alcuni. E’ ottimo per il morale del team sapere che i ragazzi considerano la monoposto una buona base su cui lavorare”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail