Gp Malesia F1 2015, Button: Saremo ancora ultimi

L'inglese riconosce i problemi della MP4-30 e prevede un altro weekend di sofferenza. "E' stato difficile non aver completato neanche una simulazione di gara".

jenson_button_2015

Jenson Button ha in parte messo in guardia il rientrante Fernando Alonso, sottolineando come McLaren non abbia ancora il potenziale per arrivare in zona punti e né tantomeno per gareggiare contro qualsivoglia avversario: i piloti della scuderia inglese devono pertanto aspettarsi un weekend da ultimi dello schieramento.

Resto convinto del fatto che avremo un sensibile miglioramento, ma penso allo stesso tempo che finiremo di nuovo ultimi e che non riusciremo a sfidare nessun avversariola confessione del pilota inglese –. A Melbourne siamo arrivati ultimi. Per questo motivo non mi illudo e continuo a pensare che finiremo nuovamente in coda al gruppo, anche se spero di molto più vicini. Per noi è fondamentale vedere progressi gara dopo gara”.

L’ex campione del mondo ammette poi le difficoltà vissute nei test pre-stagionali (E’ stato complicato non completare nemmeno una simulazione di gara) e sottolinea la questione delle alte temperature, circostanza che rende il weekend ancora più imprevedibile. “Le temperature qui sono elevate ed abbiamo lavorato a soluzioni che dovrebbero aiutarci – il suo parere –. Il surriscaldamento ha compromesso alcune sezioni della power unit. Vedremo cosa succederà qui in Malesia”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail