World Series by Renault al Nurburgring



Gara 1 Nurburgring, per la prima volta in pole c’è un pilota russo Aleshin e di fianco a lui Parente, allo start il russo non è molto lesto e si fa infilare da Parente e da Garcia, intanto alla prima curva incidente multiplo coinvolti kane, Salignon e Soucek. Al secondo giro ancora incidenti che costano il ritiro a Barba e Rossiter, entra la safety car ma non altera la situazione, al restart Parente prende nuovamente il largo seguito da Garcia Aleshin e Pavlovic, che arriveranno al traguardo in questo ordine. Sesto conclude Maldonado e ottavo Valsecchi.
Gara 2
Nella seconda gara prima vittoria di Christian Montanari e primo successo anche per la Prema, Montanari parte dalla terza fila e alla prima curva è il caos come in gara 1, Maldonado arriva lungo urta leggermente Aleshin e costringe anche parente ad andare fuori traettoria. Soucek conduce davanti a Kerr e Danielsson, la svolta della corsa viene con la scelta tattica della prema di ritardare il pit stop di un giro, in cui Montanari guadagna ed esce davanti a kerr, e puo andare alla caccia di Soucek che supera conducendo poi con sicurezza la gara.

Le classifiche di gara 1 e 2

Gara 1
1 - Alvaro Parente - Victory - 16 giri in 31'54"604
2 - Borja Garcia - RC - a 5"970
3 - Michael Aleshin - Carlin - a 7"314
4 - Milos Pavlovic - Eurointernational - a 8"356
5 - Alx Danielsson - Comtec - a 8"914
6 - Pastor Maldonado - Draco - a 10"081
7 - Sean McIntosh - KTR - a 11"624
8 - Davide Valsecchi - Epsilon - a 12"907
9 - Marco Bonanomi - Tech 1 - a 13"717
10 - Ben Hanley - Cram - a 14"119
11 - Christian Montanari - Prema - a 15"807
12 - Andy Soucek - Interwetten - a 22"685
13 - Celso Miguez - Pons - a 23"906
14 - Bruce Jouanny - RC - a 27"855
15 - Robbie Kerr - KTR - a 28"088
16 - Ryo Fukuda - Tech 1 - a 28"790
17 - Adrian Zaugg - Carlin - a 29"723
18 - Gregory Franchi - Prema - a 36"771
19 - Alessandro Bonetti - Jenzer - a 40"581
20 - Pasquale Di Sabatino - Cram - a 1'11"948
21 - Eric Salignon - Interwetten - a 6 giri
22 - Marcos Martinez - Eurointernational - a 7 giri

Gara 2

1 - Christian Montanari - Prema - 23 giri in 46'13"769
2 - Alx Danielsson - Comtec - a 0"755
3 - Andy Soucek - Interwetten - a 2"019
4 - Sean McIntosh - KTR - a 2"686
5 - Ryo Fukuda - Tech 1 - a 4"271
6 - Borja Garcia - RC - a 5"537
7 - Eric Salignon - Interwetten - a 5"893
8 - Adrian Zaugg - Carlin - a 6"438
9 - Hayanari Shimoda - Victory - a 7"337
10 - Robbie Kerr - KTR - a 7"483
11 - Bruce Jouanny - RC - a 9"838
12 - Davide Valsecchi - Epsilon - a 10"069
13 - Ben Hanley - Cram - a 10"756
14 - Alvaro Barba - Jenzer - a 11"641
15 - Celso Miguez - Pons - a 12"810
16 - Gregory Franchi - Prema - a 13"791
17 - Tomas Kostka - Draco - a 14"153
18 - Pasquale Di Sabatino - Cram - a 14"645
19 - Carlos Iaconelli - Comtec - a 16"416
20 - Steven Kane - Epsilon - a 17"427
21 - Michael Aleshin - Carlin - penalizzato di 1'

Foto del titolo:Parente vincitore in gara 1

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: