Raikkonen: "Il titolo Wrc varrebbe più di quello di F1"

raikkonen

Dopo l'uscita di scena dal Circus, Kimi Raikkonen proietta il suo interesse sulla nuova avventura nel mondo dei rally, al volante della Citroen. L'ex ferrarista non è intenzionato a fare la semplice comparsa, anche se comprende benissimo le difficoltà che la scoperta del vertice impone.

Dice il pilota finlandese: "Sono agli inizi nel Wrc, quindi dovrò imparare tutto da zero. Devo cominciare a conoscere l'auto, le gare, capire come lavorare con il mio copilota. Per ora non posso impensierire i quattro migliori interpreti della specialità, ma in futuro le cose potrebbero cambiare. Vincere il mondiale sarebbe solo la fine di un lungo viaggio".

Il successo finale resta il sogno di Iceman, che cercherà in tutti i modi di tradurlo in realtà. Ma è un risultato fuori portata nel breve periodo. Negli anni a venire si vedrà. Coltivare la speranza, però, non costa molto.

Raikkonen vorrebbe centrare l'obiettivo, per accrescere il suo curriculum: "Vincere il Mondiale Rally varrebbe più del mio titolo di campione del mondo di Formula 1". Facile capirne le ragioni: nel nuovo ambiente di lavoro parte praticamente da zero, ad un'età che non è la migliore per iniziare un cammino. Vincere l'alloro iridato in queste condizioni sarebbe un traguardo davvero luminoso.

Via | Repubblica.it

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: