Ombra Racing gareggerà nell'auto GP



La Ombra Racing si aggiunge alla lista delle squadre che nel 2010 parteciperanno alla stagione inaugurale dell’Auto GP. Dopo DAMS e SuperNova, dunque, la serie organizzata dalla Coloni Motorsport vede l’ingresso di un team italiano che saprà certamente dare del filo da torcere
alla concorrenza.

La squadra, nata nel 2002, ha infatti subito dimostrato di avere un DNA vincente conquistando due titoli tricolori di F.Junior e vincendo il Campionato Italiano di F.3 al secondo anno di militanza nella categoria, nel 2004. La competenza dimostrata gli è valsa un’unanime stima in campo internazionale che negli anni seguenti ha portato collaborazioni prestigiose con team esteri di primo piano, come quella con la Carlin Motorsport nell’A1 GP e quella col team giapponese Threebond per il GP di Macao 2005.

Dal 2006, il team è passato alla F.3 tedesca, conquistando anche qui risultati di rilievo che hanno portato a un palmarés impressionante per una squadra così giovane: 20 vittorie, 32 podi e 13 pole position. I motivi di questo successo, oltre che in gruppo di lavoro unito che spinge per raggiungere gli obiettivi, si trovano nell’esperienza degli uomini che la guidano: Massimo Pollini, direttore tecnico del team, lavora sulle monoposto da corsa dal 1980 e nella sua carriera è arrivato fino alla F.1, lavorando con il team Fondmetal; dal 1992 è stato direttore tecnico in una grande varietà di scuderie, in Italia e all’estero, ed è con Ombra Racing fin dalla sua nascita.

Oltre a lui l’anima della squadra è Davide Mazzoleni che del team è stato co-fondatore e pilota, in F.3, fino al 2004. Oggi mette la sua esperienza al servizio dei giovani talenti schierati dal team, lavorando come tecnico di pista. Enzo Coloni: “Sono davvero felice di poter dare il benvenuto alla Ombra Racing nell’Auto GP.

Dopo aver accolto DAMS e SuperNova, è infatti un piacere avere sulla nostra griglia un team italiano che in pochi anni di attività ha già saputo costuirsi una solida reputazione a livello Europeo e che ogni anno si fa valere in eventi internazionali come il Masters di Zandvoort e il GP di Macao. L’ingresso di un nuovo team è il miglior modo per iniziare l’anno nuovo, e ci stiamo preparando ad annunciarne altri”.

Massimo Pollini: “Il progetto Auto GP ci è sembrato interessante non appena è stato annunciato, non solo per il montepremi che mette in palio ma anche per i contenuti tecnici che offre grazie a una vettura davvero performante e all’attenzione verso la scelta di squadre di qualità.

Siamo convinti che confrontarci con team che vengono dalla GP2 aggiunga prestigio al nostro impegno, e ci fa molto piacere. Certo è una sfida, ma ci siamo abituati, le sfide fanno
parte della nostra storia”.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail