Ferrari, emozioni sul ghiaccio di Madonna di Campiglio

fisico_campiglio

E' calato il sipario sulla ventesima edizione di Wrooom, con il tradizionale appuntamento sulla pista di ghiaccio creata sul laghetto di Madonna di Campiglio in occasione dello straordinario evento organizzato da Philip Morris International. Ad affrontarsi i piloti delle scuderie Ferrari e Ducati, nella località trentina per presentare le novità della stagione 2010.

L’ordine d'arrivo della prima sfida, disputata a bordo di Fiat Panda (che ha visto Felipe Massa precedere i ducatisti Casey Stoner e Niky Hayden, Giancarlo Fisichella, Fernando Alonso e Dudu, fratello minore di Felipe), ha decretato la griglia di partenza della successiva gara di go-kart. Il primo a transitare sotto la bandiera a scacchi, al termine di una prova caratterizzata da numerosi colpi di scena, è stato Niky Hayden.

Il pilota americano della Scuderia Ducati Marlboro si è aggiudicato la vittoria davanti a Massa, Stoner e Fisichella. Fuori dalla classifica dell’imprevedibile corsa Dudu Massa e Fernando Alonso, vittima di un impatto contro le barriere di protezione, che lo ha escluso dai giochi a un giro dal termine.

Nell’appuntamento di chiusura dello sky press meeting, in programma ieri sera, la celebrazione della vittoria nella gara di sci disputata durante il mattino, la cui classifica ha assegnato il successo a Giancarlo Fisichella nel giorno del suo trentasettesimo compleanno.

Via | Ferrari Press

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: