F1: Mercedes fiduciosa su Rosberg "Tornerà eccezionale"

Il tedesco non è sinora mai riuscito a mettere in difficoltà Hamilton, già in fuga a +27 in classifica

rosberg_2014_canada_gp

F1 2015 – Nonostante una Ferrari decisamente più competitiva, la Mercedes resta sempre la prima forza in pista, nella prima parte di questo Mondiale 2015 di Formula 1. Tuttavia, se Lewis Hamilton sta dando seguito alla scorsa straordinaria stagione, c’è un Nico Rosberg apparso poco brillante e quasi rassegnato all’idea di essere il secondo pilota del team tedesco, come si è rivelato in queste prime quattro gare disputate.

Sempre alle spalle del compagno di squadra, sia in qualifica che in gara, e già staccato di 27 punti in classifica, il pilota tedesco non sta riuscendo nemmeno a ripetere quanto fatto un anno fa, quando era stato lui almeno il re delle pole. Al di là di qualche schermaglia in conferenza stampa o frecciatina via giornali, Rosberg non è sembrato più lui e rischia di veder scappare Hamilton, se non cambia ritmo all’arrivo in Europa.

In casa Mercedes continuano a credere in lui, come fa capire il boss Toto Wolff: “Si sono disputate solo quattro gare, ne restano quindici – le sue parole – la strada è ancora lunga. Non ho dubbi, dopo la sua guida eccezionale in Bahrain, Nico tornerà molto forte”. La ricetta è banale, ma per nulla semplice da mettere in pratica: “Deve conquistare la pole e controllare la gara da quella posizione”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail