GrandAm a Watkins Glen



Gara di Watkins Glen all’insegna del duello tra Scott Pruett e Max Angelelli, la corsa disputata in serata ha procurato alla coppia Pruett-Diaz il quarto successo stagionale, Pruett e transitato primo alla bandiera a scacchi precedendo Angelelli di appena mezzo secondo. Angelelli in questa occasione ha fatto coppia con Ryan Briscole che si è ottimamente comportato, Pruett e Angelelli hanno sempre fatto gara a parte tenendo un passo decisamente superiore agli altri che non si sono potuti inserire nella lotta per la vittoria. Gara negativa per il leader del campionato Bergmeister, il quale è stato oggetto di penalità così come il suo compagno Colin Braun, il risultato per loro è un nono posto. Ora la lotta per il titolo si fa più interessante con i piloti di Ganassi al terzo posto con 383 punti, di poco dietro ad Angelelli con 386 mentre il leader Bergmeister è a quota 415.

L’ordine di arrivo

1 - Pruett-Diaz (Riley-Lexus) - Ganassi - 82 giri
2 - Angelelli-Briscoe (Riley-Pontiac) - Suntrust
3 - Rockenfeller-Long (Crawford-Porsche) - Alex Job
4 - Patterson-Negri (Riley-Lexus) - Shank
5 - Finlay-Valiante (Crawford-Ford) - Finlay
6 - Donohue-Law (Riley-Porsche) - Brumos
7 - Fittipaldi-Erdos (Crawford-Porsche) - Cheever
8 - Figge-Dalziel (Riley-Pontiac) - Pacific Coast
9 - Bergmeister-Braun (Riley-Ford) - Krohn
10 - Frisselle-Borkowski (Riley-Lexus) - Shank
11 - Lewis-Stanton (Riley-Bmw) - Southard
12 - Krohn-Jonsson (Riley-Ford) - Krohn
13 - Fogarty-Gurney (Riley-Pontiac) - Blackhawk
14 - Alhadeff-Auberlen (Riley-Bmw) - Sigalsport
15 - Haywood-France (Fabcar-Porsche) - Brumos



La Riley di Angelelli

Foto del titolo:Pruett-Diaz

Foto:motorsport.com
  • shares
  • Mail